Posts contrassegnato dai tag ‘firenze’

Ho conosciuto Barbara durante un incontro dove eravamo invitati entrambi per parlare del Valdarno.
Dopo aver parlato e dopo esserci confrontati su varie tematiche, tra cui la promozione del territorio, ho deciso di intervistarla e chiacchierare con insieme tra i luoghi a lei più cari, come ad esempio le Balze di Castelfranco di Sopra.
Con molta professionalità e passione, Barbara si dedica alla promozione del Valdarno nel mondo, a partire dalla Germania, sua terra natia.
Anche il nome della sua azienda è particolare: IndòValdarno, che potete visitare su questo sito: http://www.indo-valdarno.com/LITA/Z29/C27823-1/hhcm-HOME.html

[VIDEO] A Montevarchi, in provincia di Arezzo, qualche tempo fa ho avuto il piacere di trascorrere una giornata con i ragazzi di Francesco The S-Hope.
Tramite il loro impegno e le loro capacità, riescono a trasformare e ridare vita agli indumenti usati e donati al centro Caritas del loro comune. La loro iniziativa prevede il riciclo degli indumenti, i quali vengono selezionati, pubblicizzati e rivenduti su internet con uno scopo ben preciso, sostenere la casa famiglia della loro parrocchia che ospita circa 40 persone.

[VIDEO]
Islam, donne, seconde generazioni. Un’intervista a tre giovani italiane con punti in comune e differenze sostanziali.
Le giovani di seconda generazione, Luna Badawi, Sara Benedetti e Takoua Ben Mohamed si raccontano e parlano dell’Islam e della loro vita quotidiana.

Nell’ultimo periodo sentiamo molto parlare di Islam. In particolare la religione musulmana è diventato uno degli argomenti su cui si sentono più opinioni, sondaggi ed analisi. Opinioni in genere negative, sondaggi spesso parziali e analisi quasi sempre superficiali.
In Europa il 5,8% della popolazione è di religione islamica ma, secondo un sondaggio Ipsos, la maggior parte dei cittadini europei ha una percezione sbagliata della realtà del proprio paese. In Italia gli islamici rappresentano il 4% della popolazione contro una percezione da parte degli italiani del 20%.

[VIDEO]   Raccontare le storie di coloro che negli anni hanno intrapreso la strada verso un futuro migliore è veramente difficile, diventa ancora più difficile quando ti ritrovi davanti a centinaia di persone che aspettano la prima nazionale di uno spettacolo teatrale.
Ecco perchè ho voluto raccontare la storia di coloro che raccontano, coloro che impersonano le storie di ordinaria migrazione, la mia storia, la storia dei vostri nonni ecc.
I ragazzi della compagnia “Vicini d’Istanti” oltre ad essere bravi sono pure simpatici, lo dimostrano anche in questo video, mettendosi in gioco, ridendo e scherzando. Vi consiglio di guardarlo fino in fondo se volete sapere cosa succede dietro le quinte, quali sono le emozioni, la tensione e il lavoro di squadra.
Spettacolo “Con la notte nel cuore”.

(VIDEO)  Qualche tempo fa ho avuto il piacere di trascorrere una giornata in compagnia di LiMo, l’impresa sociale nata da un gruppo di ragazze fiorentine. Francesca Bazzanti, Francesca Bensi, Chiara Caparello e Margherita Polizio, grazie al loro impegno facilitano l’apprendimento della lingua italiana alle persone non italofone, principalmente rifugiati e richiedenti asilo.
La giornata è trascorsa velocemente tra un piatto di pasta e due chiacchierate in macchina, passando da un’autoscuola e una sala da cucina, giusto per conoscere quei giovani che hanno deciso di lasciare la loro terra nativa per venire a vivere in Toscana, e in Toscana ricominciare da zero.

(VIDEO) La storia che vi propongo è quella di Mustapha Haida, ragazzo italomarocchino Campione Intercontinentale di thaiboxe Wako Pro.
E’ la storia di un ragazzo umile, che per vivere svolge diversi lavori, dall’operaio all’addetto alla sicurezza, perchè in Italia non è possibile vivere facendo come professione l’atleta.
Un campione mondiale che porta in alto il nome dell’Italia , che riunisce sotto la stessa tifoseria diverse comunità presenti in questo paese.
Una promessa della thaiboxe internazionale, allenato da Dimitri Monini per il “Team Monis”, si allena alla palestra “Fight Academy” di Figline Valdarno in provincia di Firenze.

Per contrastare il razzismo che si diffonde a macchia d’olio, dobbiamo raccontare storie del genere, abbiamo bisogno di esempi positivi, di individui che rendono orgogliosa l’Italia e gli italiani.

Video in FullHD

Firenze 16/09/2014 – Intervista alla giornalista ucraina Olga Tokariuk, corrispondente a Kiev di Rai News 24, Radio 3, Tg Com 24, Al Jazeera ecc.
Oltre alla crisi ucraina e al ruolo cruciale della Russia, Olga chiarisce l’aspetto ed il coinvolgimento dei media (italiani in primis) nello scenario ucraino.

FULL HD – 1080p

 

Rignano_sull'Arno_FS_1

Navigando sul web, la mia attenzione è stata catturata da una notizia in particolar modo. Michele Matrone esponente del Centrodestra per Rignano, chiede al Comune di chiudere la sala d’attesa nelle ore notturne: “Ci sono tanti senzatetto, alle volte è talmente occupata che è impossibile fare il biglietto”. Presentata una mozione.
Nel leggere questa preoccupante notizia, mi sono catapultato immediatamente alla stazione di Rignano. Ho voluto vedere di persona quest’invasione riportata sui giornali locali. (altro…)