MONTEVARCHI come non l’avete mai visto!

Pubblicato: 15 gennaio 2015 in I miei articoli

Il video “Montevarchi in movimento” è nato un pò per caso. Durante un pomeriggio sono stato colpito dal tramonto, uno di quei tramonti belli, con nuvole dense e colorate che sfrecciavano a vista d’occhio.
Mi ha colpito tantissimoil movimento delle nuvole sopra la città, sopra il traffico cittadino, sopra i tetti delle case, sopra le piazze, sopra gli edifici storici ecc.

Così, insieme all’amico Daniel, abbiamo deciso di creare questo videosenza sapere bene come funzionasse il tutto. Il lavoro si è dimostrato da subito difficile, soprattutto per la tecnica utilizzata, ovvero il TIMELAPSE e l’HYPERLAPSE. Si tratta di due tecniche fotografiche che vengono usate anche nelle riprese cinematografiche, dove la frequenza di cattura di ogni fotogramma è molto inferiore a quella di riproduzione, facendo scorrere il filmato più velocemente in apparenza. Per l’intero progetto sono stati necessari circa 5.000 scatti anche se non sono stati utilizzati tutti, si tratta di foto realizzate a brevi intervalli temporali (dai 3 ai 5 secondi a foto) per lunghi periodi (dai 20 ai 60 minuti a inquadratura). In alcuni casi le foto sono state scattate anche a distanza di 15/20 centimetri l’una dall’altra per poter dare il senso del movimento.


Col freddo che ha colpito la nostra vallata non è stato semplice per noiaffrontare intere serate fuori al gelo scattando immagini di continuo, però allo stesso tempo è stato bello. E’ stato bello vivere una Montevarchi piena di luci, viverla nel silenzio assoluto della notte, dove la mancanza del caos giornaliero ti fa sentire così vicino e parte integrante della città. Solo nella solitudine e nel silenzio si può studiare più a fondo ed ammirare le quotidiane bellezze che ci circondano.

Spesso per il mio nome e cognome e per la mia cittadinanza, quella albanese, non sono stato etichettato come figlio adottivo di queta città, una città dove ho trascorso ben 17 dei miei 26 anni di vita, la stessa cosa si può dire di Daniel, il quale proviene dalla Romania. Ma noi, come tantissimi ragazzi montevarchini, abbiamo studiato in questa città, siamo cresciuti in questa città, abbiamo rappresentato questa città anche fuori dai confini del Valdarno. Ecco, credo di non essermi mai sentito così tanto montevarchino come quando scttavo le foto per realizzare questo video.

Forse abbiamo sbagliato qualcosa e potevamo fare meglio ma purtroppo non siamo fotografi. Basterebbe un po’ di impegno da parte di tutti per rendere bella e  coinvolgente la nostra città.

Grazie, alla prossima.   😉

P.S. La musica è “Nuvole Bianche” del maestro Einaudi.

Annunci
commenti
  1. Alebì ha detto:

    Molto bello, a tratti emozionante!! Bravissimi, continuate così!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...